MANGIA SANO, VIVI MEGLIO
Sin dai tempi antichi l’olio era considerato un alimento molto prezioso e soprattutto “faticato” visto che per produrlo si facevano numerosi sacrifici. La sua perdita accidentale viene considerata tutt’oggi una vera disgrazia.


“L’olio da olive unisce e aggrega, è un elemento di congiunzione che richiama l’armonia l’unità delle diverse espressioni sensoriali. quando poche gocce di olio incontrano le varie anime del cibo, fondono i sapori e ne esaltano immediatamente la bontà, rendendoli più evidenti, gradevoli fruibili, senza far perdere il carattere originario per queste caratteristiche l’olio diventa il simbolo di una persistete armonia anche nelle relazioni umane. è il dono che più si addice per un beneaugurante matrimonio.” 
Luigi Caricato


RICETTA FACILE E VELOCE

Pesto di Basilico e
olio extravergine di oliva Perini


 Tempo di preparazione5 minuti
 Tempo di cotturanessuna


 Porzioni3 persone



INGREDIENTI

  • 100 g basilico fresco
  • 100 g olio extra vergine di oliva
  • 10 g pinoli (o altra frutta secca)
  • 30 g pecorino grattugiato (o parmigiano)
  • 1/2 spicchio aglio piccolo
  • olio extra vergine di oliva Perini
  • sale fino


ISTRUZIONI

  1. Mettete il basilico, l'aglio ed i pinoli in congelatore per almeno un'ora, tolti dal congelo saranno come in foto, non spaventatevi per la consistenza che prenderanno con lo shock termico, il colore invece diventa un verde molto più intenso con il freddo.
  2. Frullate in un boccale gli ingredienti che erano in congelo, aggiungendo gradualmente l'olio, il pecorino (o parmigiano) ed il sale con un frullatore ad immersione o pestateli al mortaio come da tradizione ligure
  3. Mettete il pesto in dei barattolini e copritelo con altro olio, questo  per fare in modo che l'olio non faccia andare il pesto a contatto con l'aria e che il pesto si conservi perfettamente in frigo.
  4. I vasetti si possono lasciare in frigo per una settimana o più, il rimanente io lo porziono in degli stampi in silicone da cioccolatino e lo metto in congelo. Ogni volta che voglio condire la pasta basta ne tiro fuori qualche stampino e la mia estate torna nel piatto!